Log in

A+ A A-

Bracciano Ambiente deve avere dal comune di S.Marinella 232mila EURO!

Ulteriore tegola sulle casse del comune di S.Marinella già allo stremo e prive di cash flow (lo dicono quelli bravi cash flow! che in sintesi vuol dire:non abbiamo soldi liquidi in cassa). Ben 232mila euro la cifra che il comune dovrà erogare a favore della Bracciano Ambiente. A dirlo è il Tribunale di Civitavecchia che condanna il comune a risarcire la cifra di cui sopra. Bracciano Ambiente è la società che gestivala discarica di Cupinoro,la cosa riguarda vari comuni tra cui il nostro, il tutto è dovuto a fatture pagate in ritardo. Era il 2014 quando l'azienda gestiva la discarica, e la notifica del recupero finanizario riguarda gli anni che vanno dal 2006 al 2011. Ovviamente tutto tace e chi è dell'amministrazione che parla? Il delegato al bilancio Minghella.

Povero cristo, che ultimamente non fa altro che mettere pezze e cercare di salvare il salvabile con un attaccamento encomiabile, ma nemmeno lui seppur bravo può più arginare quella che oramai è una situazione finanziaria gravissima. E si che dobbiamo dar atto al delegato di aver messo in atto tutti gli strumenti a sua disposizione, ma oramai le frecce nella feretra sono finite, come un novello Draghi de noartri non sa più che inventarsi. Mi cheido perchè una persona che ha chiaramente dimostrato competenza rimanga in questa amministrazione, di fatto sta facendo un danno alla sua immagine, alla sua professionalità, ma sopra tutto alla sua credibilità. Fossi in lui me ne andrei ed anche abbastanza incavolato, NESSUNO potrebbe rimproverargli nulla, ha dimostrato di aver fatto tutto il possibile ma quando sei circondato dal nulla tutto diventa incredibilmente complicato. Quindi Minghella interviene sulla vicenda e si difende come può dicendo che di fatto abbiamo perso solo la prima causa, che la Bracciano Ambiente non può pretendere questi soldi perchè aveva ceduto i crediti.

Già ma che vuol dire? Semplice! io azienda non vengo pagata, ma ho bisogno di liquidità, dal momento che si presume che il mio debitore sia affidabile e solvibile, cedo i crediti ad una banca che mi anticipa l'importo a me dovuto decurato delle commissioni. Quindi caro Minghella! se è vero quel che dici! cioè che la Bracciano Ambiente non può pretendere quei soldi, è altrettanto vero che colui che acquisice il credito porta con se oneri ed onori, diritti e doveri. Quindi quegli interessi non li dovrai a questa azienda, ma li dovrai alla banche, che anche peggio! Poi il delegato fa un analisi della situazione giuridica affermando che forse abbiamo commesso degli errori nella memoria difensiva ( complimenti, forti gli avvocati del comune) e chiude dicendo che interviene sulla questione perchè interpellato solo ora, ma il tutto è stato seguito direttamente dal Sindaco. Già il Sindaco che sta zitto ed invece di parlare lui interviene Minghella? Chiude con una preoccupazione, afferma che a pagare questi soldi saranno i funzionari comunali in servizio in quegli anni.

Adesso, dico, ma visembra normale una cosa simile? Ma questo comune possibile che non abbia ne capo ne coda? Io inizio ad essere veramente spaventato da questo lassismo, eppure non se ne vanno, nonostante il fallimento completo. Insistono e persistono a far danni.

 

 

Ultima modifica ilMercoledì, 06 Luglio 2016 13:57
Partly Cloudy

13°C

Santa Marinella

Partly Cloudy

Humidity: 31%

Wind: 20.92 km/h

  • Clear
    24 Mar 2016 16°C 7°C
  • Mostly Sunny
    25 Mar 2016 14°C 8°C

Questo sito utilizza i cookie's a fini statistici. Secondo la normativa Europea puoi decidere se accettare o meno i cookie's. Privacy