Log in

A+ A A-

A S.Marinella cittadini infuriati contro un amministrazione di vampiri fiscali

Sta arrivando nella case dei cittadini la TARI! a quanto i nostri amministratori avevano dichiarato sui giornali non è che si era dato molto credito, ma si sa, aspettiamo, vediamo, verifichiamo. La verifica è puntulamente arrivata. Un triste risveglio per i SantaMarinellesi che si sono visti recapitare l'odiata imposta con aumenti a dir poco pesanti. Io scrissi su facebook un intervento dove in modo se volete sibillino chiesi all'assessore Minghella come mai a numero invariato di residenti le entrate relative alle tasse fossero aumentate. Purtroppo non ho avuto risposta, non che mi servisse la risposta, era fin troppo chiara per me, a quanto sembra non mi sbagliavo. Cioè? Li prendono da noi!!! sempre e solo da noi.

D'altronde il primo atto amministrativo della prima giunta Bacheca fu quello di inserire l'irpef comunale, dissero in quel tempo che era una misura provvisoria, già! talemente provvisoria che ancora la stiamo pagando. Cioè di fatto è diventata FISSA! Quindi? Succede che la rabbia della gente si riversa in uno dei più grandi sfogatoi dei mondo. Ma ovvio ragazzi su Facebook! e dove altrimenti? E' su facebook che inveiamo, facciamo attività politica, vogliamo risolvere i problemi del mondo, ma certo che si! Su Facebook! comodamente seduti sul divano cambiamo il mondo collegandoci al noto social network. Beh fidatevi non funziona così, per cambiare bisogna si denunciare anche su facebook le cose che non vanno, ma poi bisogna uscire di casa e metterci un pezzetto del nostro tempo.

Sta di fatto, che le chiacchiere stanno a zero. Una persona (non farò i nomi per ovvi motivi) scrive uno stato sulla sua bacheca dove a caratteri cubitali dichiara di essersi stancato di pagare, si domanda su quale base e come vengano fatti i calcoli visto che gli è stato recapitato un bel conticino ammontante ad euro 350 per circa 60 metri quadrati, la persona in questione si avvelena ancora di più a fronte di un pagamento relativo all'anno precedente di euro 284 quindi un aumento di 66 euro. Aaaaaa però!!!!!! e bravo il Sindaco.

A seguire è una ridda di commenti imbufaliti.

M: Io pago 500

A: io 305

M: Si paga per metri, e per nucleo e per l anime loro e di chi non la paga e ce tocca a noi

D: Pure a me! 357 e non ho nemmeno 60metri quadrati di casa, li mortacci sua!

S: Stendiamo un velo pietoso

R: Io 338 eurini!

A: A me deve ancora arrivare santo cielo.....

M: anche a me l'anno scorso 180 quest anno 284

M: Questi stanno fori come un balcone

R: Questa amministrazione non risparmia nulla ai cittadini

F: A chi lo dici,io quasi 400,io penso perchè hai il garage

T: 550 a Civitavecchia....a proposito ancora minarriva quella dibsanta martinella...ho vendutobcasa nel 2010

I: Mi deve ancora arrivare...ho paura!

R: Io 400.8 a cosa serve la differenziata?

A: vai all'ufficio tributi a fare una verifica. Lo scorso anno ci sono andata e ho recuperato 40€, che avevano sbagliato i calcoli.

Ok ragazzi, questi alcuni commenti dei cittadini, tralascio quelli più coloriti. Di cosa stiamo parlando? Veramente vogliono farci credere che Cristo è morto di freddo? In una situazione dove è complicato arrivare non a fine mese ma alla metà del mese, questi padroni del feudo impongono tasse su tasse. I benefici della raccolta differenziata dovrebbero vedersi con un minor gettito fiscale ed invece questo aumenta. A giustificazione dei mancati benefici il delegato alla differenziata disse che questa viene fatta per tutelare l'ambiente e non per diminuire le tasse. Chiunque sa qualcosa di differenziata od è un pochino informato non può che farsi salire la bile davanti ad una simile dichiarazione. Lo sconforto impera, mentre Santa Marinella vede cantieri eternamente aperti, non dimentichiamo che tra appalti, stabilimento balneare, nuove opere che prevedono accensione di mutui in carico al comune e quindi a noi cittadini, questo è solo l'inizio. Se non siamo noi come società civile a chiedere rispetto ed a pretendere che finisca questo modo di amministrare e di vessare i lavoratori, le famiglie, vedremo precluso ogni futuro per noi e per i nostri figli. Siamo purtroppo sempre noi cittadini che dobbiamo assumerci le nostre responsabilità, noi abbiamo votato questa amministrazione, noi li abbiamo messi a capo della nostra città per ben due volte. Adesso che si sta mostrando la realtà dei fatti siamo arrabbiati e spaventati. Ma non basta scriverlo su facebook, dobbiamo attivarci e chiedere a gran voce a questi signori di andarsene! di dimettersi, di finirla. Da sempre mi oppongo a questa giunta, da sempre lotto per cercare di mostrare, informare, proporre, ma se ci limitiamo ad internet i risultati di un miglioramento non arriveranno. Per questo oggi propongo a tutti voi di organizzarci per costruire un alternativa che unisca la società civile e tutte le persone di buona volontà che vogliono VERAMENTE dare una svolta a questa situazione. Sono a disposizione di tutti coloro che vogliono aderire a questo appello, potete scrivermi a oppure contattarmi al 3347694654. Creiamola noi una forza sociale che scardini queste assurdità e proponga una nuova visione di cittadini che non siano limoni da spremere ma risorse umane da volorizzare per riprenderci la nostra città, il nostro futuro, ma sopra tutto la nostra dignità.

 

 

Ultima modifica ilGiovedì, 16 Giugno 2016 10:29
Partly Cloudy

13°C

Santa Marinella

Partly Cloudy

Humidity: 31%

Wind: 20.92 km/h

  • Clear
    24 Mar 2016 16°C 7°C
  • Mostly Sunny
    25 Mar 2016 14°C 8°C

Questo sito utilizza i cookie's a fini statistici. Secondo la normativa Europea puoi decidere se accettare o meno i cookie's. Privacy