Log in

A+ A A-

Consiglio comunale, escono dalla maggioranza Toppi e Vergati, si approva il bilancio e arrivano dichiarazioni surreali.

L'ultimo consiglio comunale sembra uscito da un film di Kubrik, un qualcosa di viosionario che lascia perplessi. Per farla breve si approva il bilancio di previsione per l'anno 2017 dove Emanuele Minghella che se ne occupa relaziona il dovuto per la previsione 2017-2019. Il delegato al bilancio mette sul piatto le innumerevoli acrobazie che ha dovuto compiere per tenere in piedi una situazione finanziaria oramai prossima al disastro. Dopo aver sciorinato il fatto che non sono stati toccati i costi per mense e scuolabus, il non aver intaccato le risorse per i servizi sociali, ed aver aggiunto che non hanno aumentato le imposte locali (cosa che non è proprio corretta- Per informazioni chiedere ai commercianti ed ai cittadini in merito alla TARI) Minghella torna a lamentarsi del fondo di solidarietà, dimentico che non è solo S.Marinella a dover contribuire a tale fondo e che il patto di stabilità c'è ed esiste. Quello che mi fa stare ad orecchie diritte è la frase dichiarata ai giornali che cito testualmente:

  • Pubblicato in Politica
Sottoscrivi questo feed RSS

Santa Marinella

Questo sito utilizza i cookie's a fini statistici. Secondo la normativa Europea puoi decidere se accettare o meno i cookie's. Privacy